Chi siamo?

Il sito Cucina&Cantina non si vuole proporre come una guida ai ristoranti , trattorie e pizzerie stile Michelin e nemmeno come un oracolo di ricette di cucina. Vuole semplicemente essere un diario di bordo dove un gruppo di amici amanti dei banchetti e del mangiare bene, registrano le loro impressioni sui menù e sulla carta dei vini. Nel gruppo c’è chi non ama il pesce come Paulaner, ma per lui si trovano sempre ricette di carne per non affamarlo con le solite insalate. D’altra parte è difficile trovare un ristorante nella cui cucina non si trovino ricette per tutti i gusti. Ultimamente stiamo organizzando una grigliata di pesce sul mio terrazzo, Andrew s’è offerto di cucinare pertanto stiamo elaborando un menù che comprenderà piatti freddi tanto per cominciare, ricette dolci per concludere (memorabile il mascarpone di Silvia con infilzata dentro una fetta di pan di spagna al cioccolato…sembrava la Spada nella Roccia) ed in mezzo tanto buon pesce da grigliare. A volte ci salta in mente, specialmente alla Eli, di avviare un agriturismo con annessa enoteca poi la voglia passa ma ci resta quella di andar per ristoranti. Adoriamo in modo particolare i ristoranti in cui le ricette non siano le solite e aborriamo mangiare la cotoletta alla milanese cucinata a Taranto. Per la cotoletta si va al ristorante a Milano, a Taranto di mangiano le cozze alla tarantina. Prossimanente è in previsione un salto a Napoli per recarci nella classica pizzeria napoletana (ci faremo consigliare sulla migliore) per gustare, senza tante cerimonie, magari con le mani, la margherita fatta nel luogo d’origine. Al momento nel blog c’è la recensione di uno dei tanti ristoranti di Torino dove abbiamo richiesto un menù della cucina tipica piemontese ma è nostra intenzione implementare la serie di ristoranti testati. Non disdegnamo di pubblicare anche il nostro parere sui ristoranti che propongono pause pranzo, pranzi di lavoro, cene di lavoro o una cena aziendale, tutti noi lavoriamo e l’occasione è davvero ghiotta. Non mancheremo inoltre di recarci nel classico ristorante romantico. Per farla breve sia che si parli di peperoni ripieni, insalata di pollo, insalata di pasta, insalata di riso, pomodori ripieni, ristorante tipico, ristorante indiano o un ristorante di pesce noi saremo sempre pronti a divulgare il nostro giudizio :) Con l’arrivo dell’autunno, sarà il momento clou delle Sagre culinarie in Romagna, preparatevi ad un viaggio immersi nella cucina tradizionale romagnola e se valicare l’Appennino non vi spaventa, ci aspetta la cucina toscana. Andar per funghi porcini, pappardelle al cinghiale, e braciole di castrato è un divertimento unico. A volte capita di pranzare in uno splendido ristorante con giardino, quindi mangiare all’aperto, e se si è fortunati si può anche godere della vista panoramica delle colline. L’ultimo tour al quale ho partecipato io, è stato il giro delle vallate del Santerno. A proposito, portatevi il costume da bagno, se è caldo e vi trovate nei pressi delle spiagge “da fiume” non potete non fermarvi e fare il bagno in quelle deliziose piccole anse del fiume circondati da alberi e sassi.    

Volete collaborare al sito?

Mandate la recensione con qualche foto, anche fatte col cellulare a webmaster@cucinaecantina.org : ovviamente non si vince nulla se non la possibilità di vederla sul sito :)

Eleonora


P.S. l’utilizzo delle foto e dei testi è permesso senza restrizioni, sarebbe però molto gradito citare la fonte mediante  un link al nostro sito :)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.